• friulano doc friuli

    Friulano Doc Friuli

    FRIULANO


    Denominazione: Friulano Doc Friuli
    Zona di produzione: Friuli Grave
    Tipo di terreno: Di origine calcarea, argilloso, con scheletro.
    Sistema di allevamento in vigna: Guyot
    Densità d’impianto: 3500 piante per ettaro
    Grado alcolico: 13,00% vol.
    Acidità totale: 6 g/l
    Ph: 3,30
    Zuccheri: 0 g/l
    Resa per ettaro: 110 q/ha
    Varietà: 100% Friulano
    Epoca di vendemmia: seconda decade di Settembre

     

    VINIFICAZIONE:
    il sistema di allevamento e la fittezza dell’impianto portano ad una resa produttiva non superiore ai 110 quintali ettaro. Dopo la vendemmia manuale, solo il mosto fiore ottenuto dal- la pressatura soffice delle uve viene lasciato a contatto con le bucce per 12-18 ore e quindi fatto decantare in modo naturale per 12 ore ad una temperatura di 8-10°C., viene infine inoculato di lieviti selezionati. Segue la fermentazione in vasche di acciaio inox dove affina 6 mesi prima dell’imbottigliamento a temperatura controllata.

     

    CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE:
    netti i sentori di acacia uniti a quelli di mela. In bocca è fresco e pieno con l’inconfondibile finale di mandorla tipico del Friulano.

    SCARICA SCHEDA

  • Traminer aromatico doc friuli

    Traminer Aromatico Doc Friuli

    TRAMINER


    Denominazione: Traminer Aromatico Doc Friuli
    Zona di produzione: Friuli Grave
    Tipo di terreno: Di origine calcarea, argilloso, con scheletro.
    Sistema di allevamento in vigna: Guyot
    Densità d’impianto: 4300-4500 piante per ettaro
    Grado alcolico: 13,00% vol.
    Acidità totale: 6 g/l
    Ph: 3,50
    Zuccheri: 0 g/l
    Resa per ettaro: 70 q/ha
    Varietà: 100% Traminer Aromatico
    Epoca di vendemmia: metà Settembre

    VINIFICAZIONE:
    il sistema di allevamento e la fittezza dell’impianto portano ad una resa produttiva non superiore ai 70 quintali ettaro. Le uve vengono rigorosamente vendemmiate a mano, solo il mosto fiore viene lasciato decantare per 12-15 ore ad una temperatura controllata di 8-10° C e di seguito inoculato con lieviti selezionati. Segue la fermentazione in vasche di acciaio inox dove affina 6 mesi prima dell’imbottigliamento a temperatura controllata.

    CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE:
    Dal colore giallo leggermente dorato è un vino dai profumi intensi e aromatici con caratteristici sentori floreali di petali di rosa. Il gusto è fresco, fine, pienamente aromatico, persistente di buon corpo e delicatamente minerale.

    SCARICA SCHEDA

  • Sauvignon doc friuli

    Sauvignon Doc Friuli

    SAUVIGNON


    Denominazione: Sauvignon Doc Friuli
    Zona di produzione: Friuli Grave
    Tipo di terreno: Di origine calcarea, argilloso, con scheletro.
    Sistema di allevamento in vigna: Guyot
    Densità d’impianto: 4300-4500 piante per ettaro
    Grado alcolico: 13,00% vol.
    Acidità totale: 6,40 g/l
    Ph: 3,20
    Zuccheri: 0 g/l
    Resa per ettaro: 70 q/ha
    Varietà: 100% Sauvignon
    Epoca di vendemmia: metà Settembre

     

    VINIFICAZIONE:
    il sistema di allevamento e la fittezza dell’impianto portano ad una resa produttiva non superiore ai 70 quintali ettaro. Le uve vengono rigorosamente vendemmiate a mano, solo il mosto fiore viene lasciato decantare per 12-15 ore ad una temperatura controllata di 8-10° C e di seguito inoculato con lieviti selezionati. Segue la fermentazione in vasche di acciaio inox dove affina 6 mesi prima dell’imbottigliamento a temperatura controllata.

     

    CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE
    Di colore giallo paglierino tenue, al naso si esalta uno spettro olfattivo intenso tipico dei vitigni aromatici con profumi marcati di: salvia, ortica, sambuco e peperone verde. Al gusto è fresco, armonico, persistente giustamente citrino, di buona stoffa.

    SCARICA SCHEDA

  • Pinot Grigio Doc friuli

    Pinot Grigio Doc Friuli

    Pinot Grigio


    Denominazione: Pinot Grigio Doc Friuli
    Zona di produzione: Friuli Grave
    Tipo di terreno:Di origine calcarea, argilloso, con scheletro.
    Sistema di allevamento in vigna: Guyot
    Densità d’impianto: 4300-4500 piante per ettaro
    Grado alcolico: 13% vol
    Acidità totale: 5,7 g/l
    Ph: 3,38
    Zuccheri: 0 g/l
    Resa per ettaro: 85 q/ha
    Varietà: 100% Pinot Grigio
    Epoca di vendemmia: fine Agosto

    VINIFICAZIONE:
    il sistema di allevamento e la fittezza dell’impianto portano ad una resa produttiva non superiore ai 85 quintali ettaro. Dopo la vendemmia manuale, le uve vengono pigiate in maniera soffice dopo una breve macerazione di 12 ore in saturazione di anidride carbonica, successivamente solo il mosto fiore viene lasciato decantare in modo naturale per 12 ore alla temperatuta di 8-10° C e di seguito inoculato con lieviti selezionati. Segue la fermentazione in vasche di acciaio inox dove affina 6 mesi prima dell’imbottigliamento a temperatura controllata.

    CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE:
    Note fresche di mela gialla e pesca, si distingue anche un sentore floreale. In bocca è pieno e di buona acidità, con l’affinamento in bottiglia aumenta la complessità aromatica verso note di frutta più matura.

    SCARICA SCHEDA

  • Pinot Nero doc friuli

    Pinot Nero Doc Friuli

    PINOT NERO


    Denominazione: Pinot Nero Doc Friuli
    Zona di produzione: Friuli Grave
    Tipo di terreno: Di origine calcarea, argilloso, con scheletro.
    Sistema di allevamento in vigna: Guyot
    Densità d’impianto: 4300-4500 piante per ettaro
    Grado alcolico: 13,5 % vol.
    Acidità totale: 5,5 g/l
    Ph: 3,55
    Zuccheri: 0 g/l
    Resa per ettaro: 120 q/ha
    Varietà: 100% Pinot Nero
    Epoca di vendemmia: fine Settembre

    VINIFICAZIONE:
    il sistema di allevamento e la fittezza dell’impianto portano ad una resa produttiva non superiore ai 120 quintali ettaro. Dopo la vendemmia manuale, Si effettua la vinificazione in rosso con la macerazione delle bucce, aumentando progressivamente la temperatura di fermentazione per arrivare 25°-27° C.
    La temperatura bassa attorno ai 12°-13° C all’inizio del processo permette l’estrazione delle sostanze coloranti tipiche di questo vino. A fine fermentazione il vino viene posto in piccole botti di rovere francese da litri 225, dove rimane per un periodo di almeno 12 mesi. Di seguito viene imbottigliato ed affinato per almeno 6 mesi in bottiglia prima di essere commercializzato.

    CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE:
    Vino dal tipico colore rosso rubino scarico, con profumo fine ed elegante caratteristico del vitigno, con sentore di frutti di sottobosco, in particolare di mora e sfumature di vaniglia. Il sapore è morbido, invitante con retrogusto fine e persistente.

    SCARICA SCHEDA

  • Ribolla Gialla trevenezie lgp

    Ribolla Gialla Trevenezie Igp

    RIBOLLA GIALLA


    Denominazione: Ribolla Gialla Trevenezie Igp
    Zona di produzione: Friuli Grave
    Tipo di terreno:Di origine calcarea, argilloso, con scheletro.
    Sistema di allevamento in vigna: Guyot
    Densità d’impianto: 4300-4500 piante per ettaro
    Grado alcolico: 13,00% vol.
    Acidità totale: 6 g/l
    Ph: 3,28
    Zuccheri: 0 g/l
    Resa per ettaro: 90 q/ha
    Varietà: 100% Ribolla Gialla
    Epoca di vendemmia: fine Settembre

    VINIFICAZIONE:
    il sistema di allevamento e la fittezza dell’impianto portano ad una resa produttiva non superiore ai 90 quintali ettaro. Dopo la vendemmia manuale, solo il mosto fiore ottenuto dalla pressatura soffice delle uve viene lasciato a contatto con le bucce per 12-18 ore e quindi fatto decantare in modo naturale per 12 ore ad una temperatura di 8-10°C., viene infine inoculato di lieviti selezionati. Segue la fermentazione in vasche di acciaio inox dove affina 6 mesi prima dell’imbottigliamento a temperatura controllata.

    CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE
    La Ribolla Gialla è un vitigno autoctono coltivato esclusivamente nel FVG. È contraddistinto da un colore giallo paglierino leggermente dorato, un delicato aroma floreale e sentori di mela e pesca gialla.
    In bocca è pieno e ben equilibrato.

    SCARICA SCHEDA